Benvenuti in Ethica Forum
Slider

Maurizio Viroli

Maurizio Viroli (Forlì, 14 marzo 1952) è professore ordinario di Teoria Politica e associato al Dipartimento di Storia e French and Italian all’Università di Princeton; è direttore dell’ Istituto Studio Mediterranei e professore ordinario di Comunicazione Politica all’Università della Svizzera italiana di Lugano; è coordinatore scientifico delle Accademie in Civic Education della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo; collabora dal 2005 con la Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche a progetti di Educazione alla Cittadinanza. Con il sostegno del professor Robert P. George e del James Medison Program della Princeton University, ha fondato e dirige un Master in Civic Education presso l’associazione Etihca di Asti. Collabora con il Collegio di Milano dove tiene cicli di seminari per gli studenti.

Ha insegnato e trascorso periodi di ricerca presso le università di Cambridge (Clare Hall), Georgetown (Washington D.C.), United Arab Emirates, Trento, Campobasso e Ferrara, l’Institute for Advanced Study di Princeton, la Scuola Normale Superiore di Pisa, l’European University Institute di Firenze (Jean Monnet Fellow) e la Scuola Superiore di Amministrazione dell’Interno. È stato senior Research Fellow al Collegio Carlo Alberto di Moncalieri (2008-2011). Ha scritto e scrive articoli per La Stampa di Torino, Il Sole 24 Ore, Il fatto quotidiano, il New York Times.

Dopo essersi laureato in Filosofia all’Università di Bologna ha conseguito il dottorato in Scienze Politiche e Sociali all’European Univesrity Institute di Firenze con una tesi sul pensiero politico di Rousseau, poi pubblicata con il titolo Jean Jacques Rousseau and the Well-Ordered Society (Cambridge University Press, 1988).

È membro di numerosi comitati scientifici italiani e internazionali fra i quali quello del James Madison Program at Princeton University, del Program in Political Philosophy, di Biennale Democrazia, dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici - Napoli, della Società di studi politici, di Studi internazionali - Università degli studi di Trento, della Fondazione circolo Rosselli.

È stato consulente della Presidenza della Repubblica Italiana per le attività culturali durante il settennato del Presidente Carlo Azeglio Ciampi (1999-2006). Ha collaborato con la Presidenza della Camera dei Deputati durante la presidenza di Luciano Violante (1996-2001). È stato coordinatore del Comitato Nazionale per la Valorizzazione della Cultura della Repubblica presso il Ministero dell’Interno. Il 30 maggio 2001, ha ricevuto dal presidente della Repubblica la nomina di Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

I suoi principali campi di indagine scientifica sono la teoria politica e la storia del pensiero politico, il repubblicanesimo classico e il neo-repubblicanesimo con particolare riferimento al pensiero di Niccolò Machiavelli e di Jean Jacques Rousseau. Le sue analisi si concentrano anche sull’iconografia repubblicana e il nesso fra religione e politica; la dicotomia patriottismo – nazionalismo; il costituzionalismo; la retorica classica; la comunicazione politica; la cittadinanza e l’educazione civica; e la relazione servo-padrone. È autore di L’Etica Laica di Erminio Juvalta (Franco Angeli, 1988); From Politics to Reason of State. The Acquisition and Transformation of the Language of Politics. 1250-1600 (Cambridge University Press, 1992); con Martha C. Nussbaum e Gian Enrico Rusconi, Piccole Patrie, Grande Mondo ( Donzelli, 1995); For Love of Country: An Essay on Patriotism and Nationalism (Clarendon Press, 1995; Oxford University Press, 1997); Machiavelli ( Oxford University, 1998); Il sorriso di Niccolò. Storia di Machiavelli (Laterza, 19982); Repubblicanesimo (Laterza, 1999); Il pensiero politico dell' età moderna. Da Machiavelli a Kant, UTET, 19996; con Norberto Bobbio, Dialogo intorno alla Repubblica (Laterza, 2001); Per Amore della Patria. Patriottismo e Nazionalismo nella storia ( Laterza, II edizione 20012) con una nuova premessa dell’autore. Fra i suoi lavori più recenti: Il Dio di Machiavelli e il problema morale dell’Italia (Laterza, 2006); How to read Machiavelli (Granda, 2008); L’Italia dei doveri (Rizzoli, 2008); Come se Dio ci fosse. Religione e Libertà nella storia d’Italia, (Einaudi, 2009) in uscita per Princeton University Press; Lo scrittore di ricami (Diabasis, 2011); La Libertà dei Servi (Laterza 201013), tradotto in inglese dalla Princeton University Press con il titolo The liberty of Servants: Berlusconi’s Italy (2011); L’Intransigente, (Laterza, 2012); Le parole del cittadino. Introduzione alla Costituzione (Laterza, 2012). Ha curato e scritto l’introduzione di Niccolò Machiavelli, The Prince, (Oxford University Press, 2005). Ha curato (con Gisela Bock e Quentin Skinner), Machiavelli and Republicanism, (Cambridge University Press, 1990); Lezioni per la Repubblica. La festa è tornata in città (Diabasis, 2001); Libertà politica e Virtù civile. Significati e percorsi del Repubblicanesimo classico, (Fondazione Agnelli, 2004). Ha scritto l’introduzione di Giuseppe Mazzini, Opere Politiche, a cura di Terenzio Grandi e Augusto Comba (UTET, 2005). Ha inoltre pubblicato saggi in volumi collettanei di cui è spesso stato anche curatore. Fra i più recenti: con Nerio Alessandri, Wellness - Storia e cultura del vivere bene, (Sperling & Kupfer, 2007); Fra libertà e democrazia. L'eredità di Tocqueville e J.S. Mill, (FrancoAngeli, 2008); Gli anni di Firenze, (Laterza, 2009); La Costituzione ieri e oggi (Accademia dei Lincei, 2009); Ethos repubblicano e pensiero meridiano (a cura di Federica Frediani e Fernanda Gallo, Diabasis, 2011); Cristiani d'Italia. Chiese, società, stato, 1861-2011 (a cura di Alberto Melloni, Treccani, 2011); Questioni civiche - forme, simboli e confini della cittadinanza (a cura di Ilario Belloni e Rosario Forlenza, Diabasis, 2011). I suoi studi sono stati tradotti in numerose lingue, in particolare Il sorriso di Niccolò è stato tradotto in cinese, giapponese, spagnolo, svedese, olandese, portoghese, tedesco, polacco e inglese; Repubblicanesimo in arabo, inglese, coreano, tedesco, catalano, francese e spagnolo; Dialogo intorno alla repubblica in francese e spagnolo.

Svariate sono state le presenze sui media fra le quali si segnalano:

BBC (www.bbc.co.uk)

Bloomberg (www.bloomberg.com/news/2011-11-17/tanzi-viroli-santini-schmidt-on-italy-s-berlusconi-video-.html)

New York Times (http://www.nytimes.com/2001/10/28/nyregion/jersey-footlights-not-such-a-bad-guy.html?ref=niccolomachiavelli, http://www.nytimes.com/2011/11/11/opinion/can-italy-put-berlusconi-behind-it.html?scp=3&sq=maurizio%20viroli&st=cse, http://www.nytimes.com/2011/09/21/world/europe/despite-wiretaps-and-economic-woe-berlusconi-endures.html?scp=4&sq=maurizio%20viroli&st=cse, http://www.nytimes.com/2011/09/18/opinion/sunday/bruni-in-italy-and-america-the-affliction-of-comfort.html?scp=6&sq=maurizio%20viroli&st=cse, http://www.nytimes.com/2001/10/28/nyregion/jersey-footlights-not-such-a-bad-guy.html?scp=7&sq=maurizio%20viroli&st=cse)

Washington Post
Il Fatto quotidiano
http://www.ilfattoquotidiano.it/blog/mviroli/
YouTube http://www.youtube.com/watch?v=tKGJDGwIT6I
Radio Televisione Italiana, Fahrenheit, Le storie. Diario italiano di Corrado Augias
(www.radio.rai.it/radio3/fahrenheit/mostra_evento.cfm?Q_EV_ID=316819) (www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-3f662580-9811-4eec-b255-0271c8979468.html)

(http://www.radio.rai.it/radio3/arcimboldo/quadri/)

(25 maggio 2011, RAITRE, Apprescindere)

Radio Svizzera italiana (http://glapps.rsi.ch/)

Rubrica RSI Oggi La Storia
Sky TG 24